Acquista il libro in formato digitale!


Disponibile per: smartphone, tablet, desktop.

Ebook

La corruzione è una piaga dalle conseguenze nefaste per la collettività. Oltre a rappresentare una vera e propria sfida intellettuale per coloro che la analizzano da un punto di vista scientifico, la sua rilevanza sociale obbliga a sforzi straordinari perché i suoi effetti devastanti siano ben compresi da tutti, non solo dagli addetti ai lavori.

"Alla ricerca della legalità perduta. Gioca il tuo ruolo" è un'iniziativa di un gruppo di studiosi della corruzione volta a diffondere l'attività di ricerca attraverso un gioco di ruolo che replica le reali dinamiche del fenomeno corruttivo. Illustrando la rilevanza e la convenienza di un ambiente sociale ed economico improntato alla legalità e introducendo ai principali strumenti di contrasto alla corruzione, tra cui una cittadinanza attiva e partecipata, il progetto aspira ad essere il primo tassello di un percorso di educazione alla legalità.

Il volume, introdotto dal magistrato Piercamillo Davigo, si divide in due parti. La prima è dedicata al gioco di ruolo, ambientato in una città immaginaria (Corruttopoly) dove cittadini onesti fronteggiano una minoranza di corrotti. La seconda, "Corruzione in pillole", è costituita da nove capitoli nei quali storie di vittime della corruzione, ispirate a vicende realmente avvenute, forniscono lo spunto per alcune riflessioni sulle cause e sugli effetti della corruzione negli ambiti più rilevanti della vita economica, sociale e individuale.

Riconoscimenti

A Gennaio 2012, il progetto "Alla ricerca della legalità perduta. Gioca il tuo ruolo" è tra le dieci proposte di progetto selezionate su oltre 50 dall’Ateneo di Bologna nell’ambito dell’iniziativa "I ricercatori parlano alla città", finanziata dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna che promuove l’organizzazione di attività di divulgazione scientifica dedicate alla cittadinanza. Ciascun progetto ha ricevuto un finanziamento di 4.000 €.

Nel Dicembre 2013, "Alla ricerca della legalità perduta. Gioca il tuo ruolo" ottiene un finanziamento dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della L.R. 3/2011, che supporta interventi di promozione della cultura della legalità.