Regolamento

N. giocatori: 10-30
Durata 60'- 180'
è necessaria la presenza di un moderatore.

“Alla ricerca della legalità perduta. Gioca il tuo ruolo” consiste in un gioco di ruolo ambientato in una città immaginaria, Corruttopoly, in cui imperversano corruzione e illegalità. Il neo-eletto Sindaco è però deciso a cambiare il destino della città, e chiama a raccolta tutti i cittadini per coinvolgerli nella battaglia per la legalità. Gli abitanti di Corruttopoly si dividono in due fazioni: ci sono i corrotti, una minoranza di persone che si conoscono tra loro, e gli onesti, la maggioranza disinformata di Corruttopoly.

La vita della città di Corruttopoly si sviluppa nel consueto alternarsi di giorno e notte. Ogni notte i corruttori decidono su chi scatenare i costi della corruzione e dell’illegalità, così riducendo la popolazione onesta di Corruttopoly. Di giorno invece i cittadini di Corruttopoly, tramite l’assemblea della città, cercano di scovare e imprigionare i corruttori.

Per riuscire nell’intento, i cittadini saranno supportati dai poteri speciali di cui sono dotati alcuni giocatori, come ad esempio il magistrato e il giornalista, ma dovranno fare particolare attenzione all’intermediario, al funzionario corrotto e agli altri disonesti che fiancheggiano i corruttori. Quella dei cittadini è una corsa contro il tempo: via via che si susseguono i giorni e le notti, dovranno essere abili ad acquisire nuove informazioni e nuovi indizi, a sviluppare le proprie strategie, a rafforzare o ricostruire alleanze per sradicare i corrotti, estirpare l’illegalità e salvare la città da un declino altrimenti inevitabile.

Riconoscimenti

A Gennaio 2012, il progetto "Alla ricerca della legalità perduta. Gioca il tuo ruolo" è tra le dieci proposte di progetto selezionate su oltre 50 dall’Ateneo di Bologna nell’ambito dell’iniziativa "I ricercatori parlano alla città", finanziata dalla Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna che promuove l’organizzazione di attività di divulgazione scientifica dedicate alla cittadinanza. Ciascun progetto ha ricevuto un finanziamento di 4.000 €.

Nel Dicembre 2013, "Alla ricerca della legalità perduta. Gioca il tuo ruolo" ottiene un finanziamento dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della L.R. 3/2011, che supporta interventi di promozione della cultura della legalità.